News 2010 - 2013

La Tomba

2010 MULINO S. PIETRO IN GALLIGNANO

Scavi di assaggio eseguiti nel 2010 nella superficie del campetto del Mulino S. Pietro in Gallignano hanno permesso il ritrovamento di importanti reperti archeologici: una tomba, un pozzo, le fondazione di un piccolo vano ed altro materiale antico sparso. I successivi lavori di scavo, diretti dalla Soprintendenza Archeologica della Lombardia, hanno confermato la presenza di importanti strutture archeologiche sparse su tutta la superficie. Sono venute alla luce altre tombe (due delle quali perfettamente conservate con all’interno lo scheletro intatto del defunto), un butto di raccolta di cocciame vario che potrebbe indicare i resti di un incendio, le fondazioni in grossi ciottoli di un muro e di alcune colonne.

Sezione della strada

2010 - LA STRADA DEL FOSSATO D'OGLIO

Nuovo ritrovamento archeologico nel luglio 2010. Si tratta di una antica strada selciata a nord delle teste di fonte della Roggia Chigaluzzo di Gallignano. Il manufatto ha direzione NO/SE e fiancheggia il tratto rettilineo iniziale della Roggia “Fossato d’Oglio”. Il merito del ritrovamento è, come sempre da oltre trent’anni, frutto della continua sorveglianza attuata da Omobono Moro, Presidente del gruppo Archeologico Aquaria ed Ispettore Onorario della Soprintendenza Archeologica. Il tratto di strada venuto alla luce ha una lunghezza di circa 40 metri ed è posto al di sotto dell’attuale livello del coltivo di circa 40 centimetri. Lo scavo in sezione evidenzia che la massicciata ha una larghezza di oltre tre metri e mezzo ed è formata da uno strato dello spessore di 40-50 centimetri di grossi ciottoli. La struttura e la profondità della strada sono molto simili a quelle della strada romana venuta alla luce nel 1985 presso la Cascina Giubilea nella zona archeologica di Villavetere . La strada della Giubilea è leggermente più larga (circa quattro metri), ha un piano di calpestio più compatto formato da ciottoli di dimensioni maggiori ed ha un sottofondo con la presenza di numerosi cocci di terracotta.

Copertina primo quaderno

2013 - I QUADERNI DI ARCHEOLOGIA

 

Nel 2013 l'attività si è concentrata sulla realizzazione di una nuova collana di "Quaderni", ora disponibili on-line nella sezione "Pubblicazioni"